Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 13 Giorno 84

Almanacco

Che tempo fa ?

Domenica, 19 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 13 Giorno 84

Liturgia Sett. 13 Giorno 84

Cercate la felicità nella regione della morte: non è lì. Come essere felici dove non c'è vita? [...] Dovete scendere per salire fino a Dio..

Sant' Agostino

Liturgia del Giorno

Giovedì della V settimana di Quaresima
B. Maddalena Caterina Morano, suora F.M.A. (1847-1908),  S. Liudger (Ludgero) von Münster, vescovo (ca. 745-809)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro della Genesi 17,3-9.

In quei giorni, Abram si prostrò con il viso a terra e Dio parlò con lui: "Eccomi: la mia alleanza è con te e sarai padre di una moltitudine di popoli. Non ti chiamerai più Abram ma ti chiamerai Abraham perché padre di una moltitudine di popoli ti renderò. E ti renderò molto, molto fecondo; ti farò diventare nazioni e da te nasceranno dei re. Stabilirò la mia alleanza con te e con la tua discendenza dopo di te di generazione in generazione, come alleanza perenne, per essere il Dio tuo e della tua discendenza dopo di te. Darò a te e alla tua discendenza dopo di te il paese dove sei straniero, tutto il paese di Cànaan in possesso perenne; sarò il vostro Dio". Disse Dio ad Abramo: "Da parte tua devi osservare la mia alleanza, tu e la tua discendenza dopo di te di generazione in generazione.

Salmi

Salmi 105(104),4-5.6-7.8-9.

Cercate il Signore e la sua potenza, cercate sempre il suo volto. Ricordate le meraviglie che ha compiute, i suoi prodigi e i giudizi della sua bocca; Voi stirpe di Abramo, suo servo, figli di Giacobbe, suo eletto. È lui il Signore, nostro Dio, su tutta la terra i suoi giudizi. Ricorda sempre la sua alleanza: parola data per mille generazioni, l'alleanza stretta con Abramo e il suo giuramento ad Isacco.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 8,51-59.

In quel tempo, Gesù disse ai Giudei: «In verità, in verità vi dico: se uno osserva la mia parola, non vedrà mai la morte». Gli dissero i Giudei: «Ora sappiamo che hai un demonio. Abramo è morto, come anche i profeti, e tu dici: "Chi osserva la mia parola non conoscerà mai la morte". Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che è morto? Anche i profeti sono morti; chi pretendi di essere?». Rispose Gesù: «Se io glorificassi me stesso, la mia gloria non sarebbe nulla; chi mi glorifica è il Padre mio, del quale voi dite: "E' nostro Dio!", e non lo conoscete. Io invece lo conosco. E se dicessi che non lo conosco, sarei come voi, un mentitore; ma lo conosco e osservo la sua parola. Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e se ne rallegrò». Gli dissero allora i Giudei: «Non hai ancora cinquant'anni e hai visto Abramo?». Rispose loro Gesù: «In verità, in verità vi dico: prima che Abramo fosse, Io Sono». Allora raccolsero pietre per scagliarle contro di lui; ma Gesù si nascose e uscì dal tempio.

Commento alle letture

« Abramo vide il mio giorno e se ne rallegrò »    

    Â“Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e se ne rallegrò”. Cosa vuol dire? “Abramo ebbe fede in Dio e ciò gli fu accreditato come giustizia” (Rm 4,3). In primo luogo ha creduto che era lui, lÂ’unico Dio, il creatore del cielo e della terra; poi che avrebbe reso la sua discendenza numerosa come le stelle del cielo (Gen 15,5). Anche Paolo lo dice: “come astri nel mondo” (Fil 2,15). A giusto titolo dunque ha seguito la Parola di Dio, lasciando tutta la sua famiglia in questo mondo, e diventando straniero col Verbo, per diventare cittadino col Verbo, il Figlio di Dio (cfr Ef 2,19). A giusto titolo anche gli apostoli, discendenti di Abramo, hanno lasciato la loro barca, il loro padre ed hanno seguito il Verbo (Mt 4,22). Ed è a giusto titolo che noi che abbiamo la stessa fede di Abramo prendiamo la croce, come Isacco la legna, e seguiamo lo stesso Verbo (Gen 22,6; Mt 16,24).    In Abramo infatti lÂ’uomo aveva imparato e si era abituato a seguire il Verbo di Dio. Nella fede Abramo ha seguito il comandamento della Parola di Dio e non ha esitato a dare “il suo unico e amato figlio” (Gen 22,2), affinché Dio pure accettasse, in favore della sua discendenza, di dare il suo unico e amato Figlio in sacrificio per la nostra redenzione (Rm 8,32).     E siccome Abramo era profeta e vedeva con lo Spirito il giorno della venuta del Signore e il disegno della Passione, cioè la salvezza per lui stesso e per tutti quelli che crederanno in Dio, ha esultato di grande gioia. Cristo Signore non era dunque sconosciuto ad Abramo, in quanto desiderava conoscere il suo giorno. Ed è perché istruito dal Verbo che Abramo ha conosciuto anche il Padre del Signore ed ha creduto in luiÂ… Perciò diceva: “Alzo la mano davanti al Signore, il Dio altissimo, creatore del cielo e della terra” (Gen 14,22).    

Sant'Ireneo di Lione (ca130-ca 208), vescovo, teologo e martire     - Contro le eresie, IV, 5, 3-5 ; SC 100    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi105
mod_vvisit_counterIeri54
mod_vvisit_counterQuesta Settimana593
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3268
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4383137

Abbiamo: 83 ospiti online
IP: 54.198.41.76
 , 
Oggi: Ago 19, 2018

Che ore sono ?