Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 11 Giorno 69

Almanacco

Che tempo fa ?

Domenica, 19 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 11 Giorno 69

Liturgia Sett. 11 Giorno 69

Il Vangelo ci propone di usare i tre linguaggi: il linguaggio della mente, il linguaggio del cuore e il linguaggio delle mani. E questi tre linguaggi in modo armonioso: quello che pensi lo senti e lo realizzi. La tua informazione scende al cuore, lo commuove e lo realizza. E questo armoniosamente: pensare ciò che si sente e ciò che si fa. Sentire ciò che penso e che faccio; fare ciò che penso e che sento..

Papa Francesco

Liturgia del Giorno

Mercoledì della III settimana di Quaresima
S. Eulogio di Cordova, sacerdote e martire († 859),  S. Costantino, re e martire in Scozia (ca.  520-576)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro del Deuteronomio 4,1.5-9.

Mosè parlò al popolo e disse: « Ascolta, Israele, le leggi e le norme che io vi insegno, perché le mettiate in pratica, perché viviate ed entriate in possesso del paese che il Signore, Dio dei vostri padri, sta per darvi. Vedete, io vi ho insegnato leggi e norme come il Signore mio Dio mi ha ordinato, perché le mettiate in pratica nel paese in cui state per entrare per prenderne possesso. Le osserverete dunque e le metterete in pratica perché quella sarà la vostra saggezza e la vostra intelligenza agli occhi dei popoli, i quali, udendo parlare di tutte queste leggi, diranno: Questa grande nazione è il solo popolo saggio e intelligente. Infatti qual grande nazione ha la divinità così vicina a sé, come il Signore nostro Dio è vicino a noi ogni volta che lo invochiamo? E qual grande nazione ha leggi e norme giuste come è tutta questa legislazione che io oggi vi espongo? Ma guardati e guardati bene dal dimenticare le cose che i tuoi occhi hanno viste: non ti sfuggano dal cuore, per tutto il tempo della tua vita. Le insegnerai anche ai tuoi figli e ai figli dei tuoi figli. »

Salmi

Salmi 147,12-13.15-16.19-20.

Glorifica il Signore, Gerusalemme, loda, Sion, il tuo Dio. Perché ha rinforzato le sbarre delle tue porte, in mezzo a te ha benedetto i tuoi figli. Manda sulla terra la sua parola, il suo messaggio corre veloce. Fa scendere la neve come lana, come polvere sparge la brina. Annunzia a Giacobbe la sua parola, le sue leggi e i suoi decreti a Israele. Così non ha fatto con nessun altro popolo, non ha manifestato ad altri i suoi precetti.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,17-19.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: « Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli. »  

Commento alle letture

« Per adempiere la Scrittura » (Gv 19,28)    

    Â“Non sono venuto per abolire, ma per dare compimento”... In quel tempo infatti, il Signore ha esercitato il suo potere per adempiere nella sua persona tutti i misteri che la Legge annunciava a suo riguardo. Infatti nella sua passione, ha portato a compimento tutte la profezie. Quando gli hanno offerto una spugna imbevuta di aceto per placare la sua sete, secondo la profezia del beato Davide (Sal 69,22), lÂ’ha ricevuta dicendo: “Tutto è compiuto”. E, chinato il capo, spirò (Gv 19,30).     Non solo ha attuato personalmente quanto aveva detto, ma ci ha anche affidato i suoi comandamenti, affinché li mettiamo in pratica. Mentre i padri non avevano potuto osservare i comandamenti più elementari della Legge (Ac 15,10), ci ha prescritto di custodire i più difficili, mediante la grazia e la potenza che vengono dalla croce.    

Epifanio latino (5° - 6° secolo), vescovo     - Interpretazione dei vangeli, PLS 3, 852    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi262
mod_vvisit_counterIeri54
mod_vvisit_counterQuesta Settimana750
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3425
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4383294

Abbiamo: 62 ospiti online
IP: 54.196.5.6
 , 
Oggi: Ago 19, 2018

Che ore sono ?