Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 01 Giorno 0

Almanacco

Che tempo fa ?

Venerdì, 17 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 01 Giorno 0

Liturgia Sett. 01 Giorno 0

L'inizio del nostro amore per Dio consiste nell'ascoltare la sua parola..

Dietrich Bonhoeffer

Liturgia del Giorno

Maria Santissima Madre di Dio, solennità
S. Giuseppe Maria Tomasi, cardinale C.R. (1649-1713),  S. Zygmunt Gorazdowski, sac. e fondatore (1845-1920)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro dei Numeri 6,22-27.

Il Signore si rivolse a Mosè dicendo: "Parla ad Aronne e ai suoi figli e riferisci loro: Voi benedirete così gli Israeliti; direte loro: Ti benedica il Signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace. Così porranno il mio nome sugli Israeliti e io li benedirò".

Salmi

Salmi 67(66),2-3.5.6.8.

Dio abbia pietà di noi e ci benedica, su di noi faccia splendere il suo volto; perché si conosca sulla terra la tua via, fra tutte le genti la tua salvezza. Esultino le genti e si rallegrino, perché giudichi i popoli con giustizia, governi le nazioni sulla terra.Ti lodino i popoli, Dio, ti lodino i popoli tutti. ci benedica Dio e lo temano tutti i confini della terra.

Seconda Lettura

Lettera di san Paolo apostolo ai Galati 4,4-7.

Fratelli, quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la legge, per riscattare coloro che erano sotto la legge, perché ricevessimo l'adozione a figli. E che voi siete figli ne è prova il fatto che Dio ha mandato nei nostri cuori lo Spirito del suo Figlio che grida: Abbà, Padre! Quindi non sei più schiavo, ma figlio; e se figlio, sei anche erede per volontà di Dio.

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 2,16-21.

In quel tempo, i pastori andarono senz'indugio e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, che giaceva nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udirono, si stupirono delle cose che i pastori dicevano. Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore. I pastori poi se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com'era stato detto loro. Quando furon passati gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima di essere concepito nel grembo della madre.

Commento alle letture

Giorno della Madre, giorno della pace    

    Oggi la Chiesa venera particolarmente la maternità di Maria. Questa è come un ultimo messaggio dell'ottava del Natale del Signore. La nascita parla sempre della genitrice, di colei che dà la vita, di colei che dà l'uomo al mondo. Il primo giorno dell'anno nuovo è la giornata della Madre. La vediamo quindi col Bambino tra le braccia. Madre, colei che ha generato e nutrito il Figlio di Dio. Madre di Cristo. Non è forse questa immagine la sorgente della nostra singolare fiducia?     Ma c'è ancora un'altra immagine della Madre con il Figlio tra le braccia, è la Pietà che è in questa basilica: Maria con Gesù tolto dalla croce; con Gesù che torna fra quelle braccia, sulle quali a Betlemme fu offerto come Salvatore del mondo.     Vorrei, quindi, oggi unire la nostra preghiera per la pace con questa duplice immagine. Vorrei collegarla a questa maternità, che la Chiesa venera in modo particolare nell'ottava del Natale del Signore. Perciò dico: « Madre, che sai cosa significa stringere nelle braccia il corpo morto del Figlio, di colui al quale hai dato la vita, risparmia a tutte le madri di questa terra la morte dei loro figli, i tormenti, la schiavitù, la distruzione della guerra, le persecuzioni, i campi di concentramento, le carceri! Conserva loro la gioia della nascita, del sostentamento, dello sviluppo dell'uomo e della sua vita. Nel nome di questa vita, nel nome della nascita del Signore, implora con noi la pace, la giustizia nel mondo! Madre della Pace, sii con noi in ogni momento ! Fa' che questo nuovo anno sia un anno di pace. »    

San Giovanni Paolo II (1920-2005), papa     - Omelia del 1°  gennaio 1979    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi58
mod_vvisit_counterIeri28
mod_vvisit_counterQuesta Settimana426
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3101
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4382970

Abbiamo: 3 ospiti online
IP: 54.198.195.11
 , 
Oggi: Ago 17, 2018

Che ore sono ?