Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 34 Giorno 235

Almanacco

Che tempo fa ?

Venerdì, 17 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 34 Giorno 235

Liturgia Sett. 34 Giorno 235

Pensiero ed azione! Ecco il programma da iniettare nell'educazione cristiana della gioventù moderna..

Carlo Carretto

Liturgia del Giorno

XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno A

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro di Isaia 22,19-23.

Ti toglierò la carica, ti rovescerò dal tuo posto. In quel giorno chiamerò il mio servo Eliakìm, figlio di Chelkia; lo rivestirò con la tua tunica, lo cingerò della tua sciarpa e metterò il tuo potere nelle sue mani. Sarà un padre per gli abitanti di Gerusalemme e per il casato di Giuda. Gli porrò sulla spalla la chiave della casa di Davide; se egli apre, nessuno chiuderà; se egli chiude, nessuno potrà aprire. Lo conficcherò come un paletto in luogo solido e sarà un trono di gloria per la casa di suo padre.

Salmi

Salmi 138(137),1-2a.2bc-3.6.8bc.

Ti rendo grazie, Signore, con tutto il cuore: hai ascoltato le parole della mia bocca. A te voglio cantare davanti agli angeli, mi prostro verso il tuo tempio santo. Rendo grazie al tuo nomeper la tua fedeltà e la tua misericordia.Nel giorno in cui t'ho invocato, mi hai risposto, hai accresciuto in me la forza eccelso è il Signore e guarda verso l'umile ma al superbo volge lo sguardo da lontano. Il Signore completerà per me l'opera sua. Signore, la tua bontà dura per sempre: non abbandonare l'opera delle tue mani.

Seconda Lettura

Lettera di san Paolo apostolo ai Romani 11,33-36.

O profondità della ricchezza, della sapienza e della scienza di Dio! Quanto sono imperscrutabili i suoi giudizi e inaccessibili le sue vie! Infatti, chi mai ha potuto conoscere il pensiero del Signore? O chi mai è stato suo consigliere? O chi gli ha dato qualcosa per primo, sì che abbia a riceverne il contraccambio? Poiché da lui, grazie a lui e per lui sono tutte le cose. A lui la gloria nei secoli. Amen.

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 16,13-20.

In quel tempo, essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli: «La gente chi dice che sia il Figlio dell'uomo?». Risposero: «Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti». Disse loro: «Voi chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». E Gesù: «Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli». Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.

Commento alle letture

« Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa »    

    Il ministero di Pietro perdura sempre nella ChiesaÂ… nella persona di coloro che gli sono succeduti; occorre dunque ammettere che la benedizione del Signore pronunciata prima su di lui, scende persino sui suoi servi più piccoli che « custodiscono il deposito » (1 Tm 6,20). San Pietro li rappresenta ed è il simbolo di tutti.     Â“Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieliÂ… ». Promessa sacra e gloriosa! Possibile che si esaurisca interamente nella sola persona di Pietro, per quanto grande sia questo nobile apostolo? Sarà forse inserita nel vangelo eterno (Ap 14,6) per testimoniare semplicemente in favore di un uomo scomparso da tanto tempo?            D'altronde, è forse uso della Parola ispirata da Dio esaltare le persone? La ricchezza di questa promessa e della benedizione di Cristo non resiste forse ad ogni interpretazione minimalista che si possa darne? Non supera forse qualsiasi cosa, fino a convincere la nostra mancanza di fede con la bontà di colui che si è così impegnato? Insomma, non è un insieme di pregiudizi a impedire a tanta gente di accogliere questa promessa di Cristo fatta a Pietro, secondo la pienezza della grazia che l'ha accompagnata? ... Se le promesse fatte agli apostoli da Cristo non si compiono nella Chiesa per tutta la sua durata, come si potrebbe estendere l'efficacia dei sacramenti al di là dell'epoca degli inizi?    

Beato John Henry Newman (1801-1890), sacerdote, fondatore di una comunità religiosa, teologo     - « The Christian Ministry », PPS II, 25    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi117
mod_vvisit_counterIeri28
mod_vvisit_counterQuesta Settimana485
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3160
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4383029

Abbiamo: 61 ospiti online
IP: 54.198.195.11
 , 
Oggi: Ago 17, 2018

Che ore sono ?