Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 30 Giorno 201

Almanacco

Che tempo fa ?

Domenica, 19 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 30 Giorno 201

Liturgia Sett. 30 Giorno 201

Il legno della croce, a cui le sue membra sono inchiodate, è come la cattedra dall'alto della quale il Maestro insegna..

San Tommaso d'Aquino

Liturgia del Giorno

Lunedì della XVI settimana delle ferie del Tempo Ordinario
S. Alberico Crescitelli, sac. P.I.M.E. e martire (1863-1900),  S. Lorenzo da Brindisi, sac. e Dr. della Chiesa (1559-1619)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro di Michea 6,1-4.6-8.

Ascoltate ciò che dice il Signore: "Su, fà lite con i monti e i colli ascoltino la tua voce! Ascoltate, o monti, il processo del Signore e porgete l'orecchio, o perenni fondamenta della terra, perchè il Signore è in lite con il suo popolo, intenta causa con Israele. Popolo mio, che cosa ti ho fatto? In che cosa ti ho stancato? Rispondimi. Forse perché ti ho fatto uscire dall'Egitto, ti ho ridi schiavitù e ho mandato davanti a te Mosè, Aronne e Maria?" Con che cosa mi presenterò al Signore, mi prostrerò al Dio altissimo? Mi presenterò a lui con olocausti, con vitelli di un anno? Gradirà il Signore le migliaia di montoni e torrenti di olio a miriadi? Gli offrirò forse il mio primogenito per la mia colpa, il frutto delle mie viscere per il mio peccato? Uomo, ti è stato insegnato ciò che è buono e ciò che richiede il Signore da te: praticare la giustizia, amare la pietà, camminare umilmente con il tuo Dio.

Salmi

Salmi 50(49),5-6.8-9.16bc-17.21ab.23.

Dice il Signore: "Davanti a me riunite i miei fedeli, che hanno sancito con me l'alleanza offrendo un sacrificio". Il cielo annunzi la sua giustizia, Dio è il giudice. Non ti rimprovero per i tuoi sacrifici; i tuoi olocausti mi stanno sempre davanti. Non prenderò giovenchi dalla tua casa, né capri dai tuoi recinti. Perché vai ripetendo i miei decreti e hai sempre in bocca la mia alleanza, tu che detesti la disciplina e le mie parole te le getti alle spalle? Hai fatto questo e dovrei tacere? forse credevi ch'io fossi come te!Chi offre il sacrificio di lode, questi mi onora, a chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

Seconda Lettura

Non prevista per la giornata odierna

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 12,38-42.

In quel tempo, alcuni scribi e farisei interrogarono Gesù: «Maestro, vorremmo che tu ci facessi vedere un segno». Ed egli rispose: «Una generazione perversa e adultera pretende un segno! Ma nessun segno le sarà dato, se non il segno di Giona profeta. Come infatti Giona rimase tre giorni e tre notti nel ventre del pesce, così il Figlio dell'uomo resterà tre giorni e tre notti nel cuore della terra. Quelli di Nìnive si alzeranno a giudicare questa generazione e la condanneranno, perché essi si convertirono alla predicazione di Giona. Ecco, ora qui c'è più di Giona! La regina del sud si leverà a giudicare questa generazione e la condannerà, perché essa venne dall'estremità della terra per ascoltare la sapienza di Salomone; ecco, ora qui c'è più di Salomone!».

Commento alle letture

« Essi si convertirono »    

    Meditiamo sugli abitanti di NiniveÂ…, sentiamo cosa hanno fatto. Dopo la tremenda predicazione fatta da Giona a questo popolo ingordo e ubriacone, come abili operai, si sono messi dÂ’impegno a consolidare la città che le loro cattive azioni avevano indebolita, ed hanno preso per fondamento una roccia sicuraÂ…: il pentimento.    Hanno lavato le loro sporcizie con fiotti di lacrime, ornato la città con la preghiera e Ninive convertita è piaciuta al Misericordioso. Poiché essa ha subito mostrato la bellezza del suo cuore a “colui che prova mente e cuore” (Sal 7,10)Â…;  ben ‘strofinataÂ’ con lÂ’olio delle opere buone, profumata di digiuno, si è rivolta a Colui che lÂ’amaÂ…, e lui ha accolto il suo pentimento.     Il suo re, uomo saggioÂ…, ha preparato bestie e greggi, come per portarle in dote e ha detto: “Tutto ti offro, mio Dio, mio Salvatore; riconcilia, faÂ’ rientrare nella grazia colei che si è prostituita, ha traditoÂ…la tua purezza: poiché ecco che nel suo amore ti offre in dono il suo pentimentoÂ…     Â“Se io, il re sovrano, ho peccato, colpisci me solo e abbi pietà di tutti gli altri. Ma se tutti abbiamo sbagliato, ascolta la voce di tuttiÂ… Vieni in nostro soccorso ed ogni timore sarà dissipato. Nulla potrà spaventarci, se tu accogli quanto ti offriamo: il nostro pentimentoÂ…     Â“Ninive, la ribelle, si getta ai tuoi piedi, ed io, re miserabile e tuo misero servitore, poiché sono indegno del trono, mi siedo sulla cenere (Gio 3,6). Poiché ho insultato la corona, spando la cenere sulla testa. Poiché non merito il manto scarlatto, mi sono rivestito di sacco e sono scoppiato in singhiozzi.  Non disprezzarmi, rivolgi a noi il tuo sguardo, mio Salvatore, e accogli il nostro pentimento”…    Figlio dellÂ’Unico, unico Dio, tu che fai la volontà di coloro che ti amano, proteggili nella tua misericordiaÂ… Come una volta hai avuto pietà degli abitanti di NiniveÂ…, oggi libera dal giudizio coloro che ti cantano; accordami il perdono in cambio della confessioneÂ… poiché non ho opere degne della tua gloria, mio Salvatore, salvami almeno per le parole di contrizione, tu che ami il pentimento.    

San Romano il Melode (?-ca 560), compositore d'inni greco     - Inno « Ninive » § 4-17; SC 99    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi109
mod_vvisit_counterIeri54
mod_vvisit_counterQuesta Settimana597
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3272
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4383141

Abbiamo: 87 ospiti online
IP: 54.198.41.76
 , 
Oggi: Ago 19, 2018

Che ore sono ?