Warning: Memcache::addserver() expects parameter 2 to be long, string given in /home/mifa1614/public_html/libraries/joomla/cache/storage/memcache.php on line 84
Liturgia Sett. 25 Giorno 172

Almanacco

Che tempo fa ?

Domenica, 19 Agosto 2018 - If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually. If your browser doesn't automatically go there within a few seconds, you may want to go to Evangelizo Reader manually.
Home Tutte le Liturgie Liturgia Sett. 25 Giorno 172

Liturgia Sett. 25 Giorno 172

"Figli del nulla" è l'appellativo nel quale possono riconoscersi intere generazioni di adolescenti, permeati da un abissale senso di vuoto, che alimenta inquietudine, ribellione, angoscia, panico, smarrimento..

Giovanni Tagliaferro

Liturgia del Giorno

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, solennità - Anno A
S. Paolino di Nola, vescovo (355-431) ,  SS. John Fisher (vescovo) e Thomas More, martiri († 1535)

Tutte le Liturgie


Prima Lettura

Libro del Deuteronomio 8,2-3.14b-16a.

Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricordati di tutto il cammino che il Signore tuo Dio ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti e metterti alla prova, per sapere quello che avevi nel cuore e se tu avresti osservato o no i suoi comandi. Egli dunque ti ha umiliato, ti ha fatto provare la fame, poi ti ha nutrito di manna, che tu non conoscevi e che i tuoi padri non avevano mai conosciuto, per farti capire che l'uomo non vive soltanto di pane, ma che l'uomo vive di quanto esce dalla bocca del Signore. Non dimenticare il Signore tuo Dio che ti ha fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione servile; che ti ha condotto per questo deserto grande e spaventoso, luogo di serpenti velenosi e di scorpioni, terra assetata, senz'acqua; che ha fatto sgorgare per te l'acqua dalla roccia durissima; che nel deserto ti ha nutrito di manna sconosciuta ai tuoi padri».

Salmi

Salmi 147,12-13.14-15.19-20.

Glorifica il Signore, Gerusalemme, loda il tuo Dio, Sion. Perché ha rinforzato le sbarre delle tue porte, in mezzo a te ha benedetto i tuoi figli. Egli ha messo pace nei tuoi confini e ti sazia con fior di frumento. Manda sulla terra la sua parola, il suo messaggio corre veloce. Annunzia a Giacobbe la sua parola, le sue leggi e i suoi decreti a Israele. Così non ha fatto con nessun altro popolo, non ha manifestato ad altri i suoi precetti.

Seconda Lettura

Prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinti 10,16-17.

Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse comunione con il sangue di Cristo? E il pane che noi spezziamo, non è forse comunione con il corpo di Cristo? Poiché c'è un solo pane, noi, pur essendo molti, siamo un corpo solo: tutti infatti partecipiamo dell'unico pane.

Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 6,51-58.

In quel tempo, Gesù disse alla folla dei Giudei: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo». Allora i Giudei si misero a discutere tra di loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?». Gesù disse: «In verità, in verità vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell'uomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell'ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue dimora in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia di me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo, non come quello che mangiarono i padri vostri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».

Commento alle letture

“Chi mangia questo pane vivrà in eterno”    

Il cuore della Trinità batte per noinella piccola tenda, il tabernacolo,dove sta nascostocosì misteriosamentenella particola biancaimpastata di fine silenzio.EÂ’ il tuo trono regale sulla terra, Signore,un trono ben visibileche hai costruito per noi.Con gioia mi guardivenirti vicino.Pieno dÂ’amore affondiil tuo sguardo nel mioe tendi lÂ’orecchioal mio flebile bisbiglio.Riempi della tua paceil più profondo del mio cuore.Eppure il tuo amorenon può accontentarsidi questo rapportoche ci tiene separati,il tuo Cuorevuole di più.Ogni mattina vieni per mecome cibo,e il tuo Corpo e il tuo Sanguesono per me pane e vino.Quale prodigiosa meravigliaTu compi là!Il tuo Corpo nel misteroviene nel mio,e la tua anima, anche lei,viene ad unirsi alla mia.Non sono più alloraciò che ero prima.Vieni e te ne vai;ma resta il seme che hai gettato nella terraper la gloria futura (Mc 4,26; Gv 12,24),seme sepolto in questo corpo di polvere.NellÂ’anima, sola dimorasimile allo splendore dei cieli,e in fondo agli occhiresta una luce,e un fremitonel tono della voce.Ma resta il rapportoche lega cuore a cuore,fiotto di vitache sgorga dal tuo Cuoree che dà la vitaad ognuna delle tue membra (1Cor 12,27).Quanto sono straordinariele meraviglie del tuo amore!LÂ’ammirazioneci porta al silenziopoiché tacciono ormailo spirito e le parole.    

Santa Teresa Benedetta della Croce [Edith Stein] (1891-1942), carmelitana, martire, compatrona d'Europa     - Poesia “Io sto in mezzo a voi” 1938    

Tutte le Liturgie

Registrati e effettua il login al sito; in caso contrario non puoi rilasciare commenti.

Storico Articoli

Powered by mod LCA

Warning: mkdir() [function.mkdir]: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 60

Warning: file_put_contents(/home/mifa1614/public_html/cache/mod_lca/9735018e1fea20d52f5c7af32767fb3f.xml) [function.file-put-contents]: failed to open stream: Permission denied in /home/mifa1614/public_html/modules/mod_lca/cache.php on line 61

Utenti On Line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi226
mod_vvisit_counterIeri54
mod_vvisit_counterQuesta Settimana714
mod_vvisit_counterScorsa Settimna2256
mod_vvisit_counterQuesto Mese3389
mod_vvisit_counterScorso Mese7691
mod_vvisit_counterComplessivo4383258

Abbiamo: 26 ospiti online
IP: 54.196.5.6
 , 
Oggi: Ago 19, 2018

Che ore sono ?